10 suggerimenti geniali per migliorare il tuo soggiorno in hotel

Che tipo di mostruoso viaggiatore bolle la loro biancheria intima all’interno di un bollitore camera d’albergo? Questa era la domanda sulle labbra di molte persone l’anno scorso, quando un utente di Twitter ha chiesto ai loro seguaci se la pratica era banale.

Questa curiosa domanda ha sollevato molti altri interrogativi. Vale a dire, “Che cosa avete fatto ai vostri pantaloni che richiedono l’applicazione di acqua bollente”, “Sei troppo denso per rendersi conto che mettere le mutandine nel lavandino e poi versando sull’acqua bollente è molto più logico” e “Ho bevuto tè da un bollitore che è stato utilizzato per pulire i fronti Y di qualcuno?

Anche i medici esperti hanno pesato. Il dottor Heather Hendrickson, docente senior di Bioscienze molecolari alla Massey University di Auckland, ha affermato: “E ‘super super super super lordo”. Questo è in realtà il termine scientifico. Ha aggiunto: “È improbabile che la tua amica abbia un gran numero di patogeni altamente resistenti al calore nei suoi indumenti intimi sporchi, ma non sappiamo che cosa abbia lì o quanto possa essere malato”. Oh, c’è sicuramente qualcosa che non va.

Mentre Telegraph Travel non può concepire un’occasione quando riempire i tuoi slip all’interno di un bollitore si ripaga, ci sono molti altri modi subdoli, meno disgustosi per approfittare degli elementi trovati nella maggior parte delle camere d’albergo.

1. Bollire un uovo

Meglio di biancheria intima bollita è un uovo sodo. E un bollitore potrebbe fare il lavoro se si preferisce non fork out £ 15 per una colazione troppo costoso (abbiamo anche sentito parlare di persone che li utilizzano per cucinare la pasta).

2. Avere una toastia

La tostatura al formaggio nel menu del servizio in camera costa 10 sterline. Ma una pagnotta di pane e un cuneo di cheddar dal supermercato locale costa solo pochi quid. Trasformalo in bontà con il tuo ferro da stiro in camera.

3. Godetevi un pranzo gratuito

Dicono che non c’è niente come il pranzo libero? Non se si prende un panino in più, un vasetto di marmellata e uno yogurt alla fragola dal tampone per la prima colazione. Avvolgi il tutto in un cappuccio doccia e ti sei salvato una tennista.

4. Reclamo

Gli inglesi non sono grandi quando si tratta di lamentarsi (la signora Richards di Fawlty Towers è l’eccezione notevole), ma se non siete soddisfatti della vostra camera, avete il diritto di dirlo – e di vedere le alternative. Gli alberghi, soprattutto quelli più vecchi, sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, in modo da poter essere dato un boudoir migliore. Se l’hotel non è pieno si potrebbe anche essere aggiornato.

5. Chiudere le tende

Non c’è niente di peggio che tende che non si chiudono correttamente – garantiscono un sveglia precoce indesiderato alla crepa dell’alba. Quindi utilizzare un appendiabiti con clip per pinzarli insieme.

6. Amplificare

Non ci sono diffusori in stanza? Metti il tuo telefono in una tazza o in un bicchiere per migliorare drasticamente la qualità del suono dei vostri brani.

7. Goditi uno schermo più grande

Evita di pagare per i film on-demand collegando il computer portatile alla TV in camera tramite un cavo HDMI. Il risultato? Netflix su uno schermo più grande.

8. Sogni a vapore

Senza ferro? Un utile sottoprodotto di avere una lunga doccia calda è che il bagno nebbioso risultante può essere utilizzato come un piroscafo. Appendere una camicia o un abito e guardare le pieghe scompaiono.

9. Effettuare il lavaggio

Non bollire i pantaloni. Ma evitate le epiche bollette della biancheria dell’hotel lavando i vostri vestiti nella vasca da bagno con un detersivo da viaggio (una versione da 100 ml costa 1,50 euro) e poi appendendoli per asciugarli sui radiatori dell’asciugamano.

10. Condizionare tutto

Hai dimenticato la schiuma da barba? Non temere mai, condizionatore funziona come una valida alternativa. Il prodotto per capelli si trasforma anche in un prodotto per il trucco degli occhi.

Come cercare un viaggio in Europa

L’Europa è in continua evoluzione ed è essenziale pianificare e viaggiare con le informazioni più aggiornate. Studia prima di partire. Guide, mappe, applicazioni di viaggio e siti web sono tutte risorse chiave per iniziare.

Mentre le informazioni sono ciò che ti tiene a galla, troppo può affondare la nave. Quindi, vincere le vostre risorse a ciò che meglio si adatta alle vostre esigenze di viaggio e gli interessi. Gli appassionati della seconda guerra mondiale cercano siti di battaglia, gli amanti del vino hanno in mente una lista di cantine e MacGregors trovano i loro castelli di clan in Scozia.

Una parola di avvertimento mentre tratteggiate i vostri piani: Comprendi che cosa modella le informazioni che modellano i tuoi sogni di viaggio. Le informazioni che cercate voi stessi sono probabilmente imparziali, mentre le informazioni che vi giungono sono fornite dall’attività commerciale. Molte pubblicazioni e siti web stampati sono supportati da inserzionisti che hanno prodotti e servizi da vendere, le loro informazioni sono spesso utili, ma non necessariamente imparziali. E non credere a tutto quello che leggi. La potenza della parola stampata o pixelata è spaventosa. Molte fonti sono piene di informazioni sbagliate. (Incredibilmente, anche i miei libri possono avere un errore.) Alcuni “scrittori” soccombere alla tentazione di scrivere diari di viaggio basati su dicerie, opuscoli di viaggio, altri libri, pubbliche relazioni giunte, e il desiderio. Uno scrittore incontrato in aeroporto da un funzionario dell’ente nazionale per il turismo apprende suggerimenti che sono utili solo per gli altri che sono incontrati in aeroporto da un funzionario dell’ente nazionale per il turismo.

Guide

Troppe persone sono saggi e sciocchezze quando si tratta di informazioni. Li vedo ogni anno, bloccati agli angoli della strada a Parigi, emorragia di denaro. E ‘a cascata fuori di loro in banconote da € 100. I turisti con troppo poche (o troppo datate) informazioni a corto di soldi, volare a casa presto, e odiare i francesi. Non lasciate che questo sia voi: Scegli una guida aggiornata di recente che sia adatta al tuo viaggio e usala.

Per informazioni sulle serie di guide che coprono l’Europa, consultare i miei suggerimenti per il confronto tra le guide.

Mappe

Quando prendete la vostra guida, scegliete una o due mappe a scopo di pianificazione. La Mappa Michelin Europa 705 offre un’eccellente visione d’insieme dell’Europa. Molti editori di guide (tra cui guide grezze, Lonely Planet, e la mia serie) fanno mappe o combinazioni di mappe-guida. Ad esempio, le mie mappe di pianificazione europee sono state concepite per essere utilizzate con le mie guide.

Una volta che il viaggio è in corso, mappe più dettagliate – comprese quelle digitali – sono la chiave per un buon viaggio; vedere i miei suggerimenti per la selezione delle mappe per la navigazione in Europa.

Siti web di informazioni turistiche

Quasi tutte le città europee hanno un ufficio informazioni turistiche situato in posizione centrale, ricco di mappe e consigli. Questa è la mia prima tappa essenziale all’arrivo in qualsiasi città, ma non c’è bisogno di aspettare fino a quando si arriva in Europa per accedere alle loro informazioni. Ogni paese europeo ha il proprio sito web ufficiale sul turismo – spesso un luogo ideale per iniziare la ricerca del vostro viaggio. Molti di questi siti sono pieni di informazioni pratiche, itinerari suggeriti, guide turistiche, mappe interattive, foto colorate e opuscoli scaricabili gratuitamente che descrivono tour a piedi e altro ancora. Inoltre, quasi tutti i paesi europei hanno un ente nazionale per il turismo, spesso con un ufficio negli Stati Uniti che è possibile e-mail o chiamare con domande specifiche.

Siti Web locali

Sono un grande fan di siti web locali e blog caricati con consigli da insider. Non solo ti riempiono sugli ultimi avvenimenti e hot spot, ma ti aiutano a sentirti come un nativo in pochissimo tempo.

Qualsiasi grande città ha una miriade di risorse online dedicate all’arte, alla cultura, al cibo e alle bevande. Ad esempio, AOK è un’ottima guida della città di Copenhagen, con informazioni utili su ristoranti, vita notturna e quartieri. Segreti di Parigi, di origine americana giornalista di viaggio Heather Stimmler-Hall, ha un calendario di eventi, recensioni di hotel, e una newsletter mensile con consigli da pranzo e informazioni sulle mostre e altri eventi parigini.

Una delle mie risorse preferite è la Guida alla sopravvivenza di Atene di Matt Barrett. Matt, che divide il suo tempo tra il North Carolina e la Grecia, schizzi attraverso la sua città natale adottata come un bambino in una piscina guado, con entusiasmo condividendo le sue scoperte e le osservazioni sul suo sito generoso. Matt copre quartieri emergenti in cui pochi visitatori si avventurano, e offre angoli bizzarri sulla città e raccomandazioni per vivaci, ristoranti incontaminati.

Recensioni dei viaggiatori

Per pianificare un viaggio, una volta mi affidavo alle agenzie di viaggio, ad altri scrittori di viaggi e ai consigli degli amici. Queste fonti sono ancora valide oggi – ma la mia cerchia di “amici” è aumentata in modo esponenziale. Con l’avvento di siti web e applicazioni come Yelp e TripAdvisor, le opinioni dei viaggiatori di tutti i giorni stanno cambiando il settore dei viaggi.

Le recensioni generate dai consumatori possono essere utili durante tutto il processo di pianificazione, consentendo di sfogliare le destinazioni e ottenere un consenso di opinione su tutto, dagli hotel ai ristoranti, alle attrazioni turistiche e alla vita notturna. Ma le revisioni presentano anche alcuni limiti e svantaggi. Ho trovato che le idee più utili di solito provengono dalle categorie per i tour, esperienze turistiche e di intrattenimento.